Dipartimento Arbëreshë

ACIA

Gli arbëreshë, vale a dire gli albanesi d’Italia, si insediarono nel Mezzogiorno nel XV secolo. L’anello di congiunzione tra Italia e Albania è Giorgio Castriota Scanderbeg, una delle figure più rappresentative dell’epoca, principe albanese e re d’Epiro, abile condottiero e diplomatico che unì i principati d’Albania e bloccò l’avanzata dei turchi-ottomani verso l’Europa.

La Camera di Commercio bilaterale italo-albanese ha ritenuto necessario costituire al proprio interno un Dipartimento che potesse fungere da comitato tecnico-scientifico per la ricerca e lo sviluppo culturale, identirario e commerciale dei popoli italici di tradizione illirica.

Per maggiori informazioni info@acia.it